L'allattamento e il rientro al lavoro

Il rientro al lavoro

Con un po' di organizzazione e il sostegno della famiglia, continuare l'allattamento col latte materno e il rientro al lavoro non sono incompatibili.

Come conciliare l'allattamento e il rientro al lavoro.

Estrarre e conservare il latte ti aiuterà a rientrare al lavoro senza privare il tuo bambino di tutti i benefici del latte materno. Scegliere il giusto tiralatte è fondamentale. Definita la data del rientro al lavoro, inizia ad utilizzare il tiralatte almeno un paio di settimane prima così ti abituerete per tempo al cambiamento. Un modo pratico è quello di utilizzare il tiralatte sul seno che non stai usando per allattare il tuo bambino. Ne esistono di 2 tipi: manuali ed elettrici. Il nostro tiralatte elettrico è pratico, discreto ed in più ti permette di avere le mani libere. Una volta rientrata al lavoro, cerca di mantenere un programma regolare di estrazione, magari alla stessa ora in cui avresti allattato il tuo bambino. Individua un posto tranquillo, accogliente e riservato dove estrarre il latte. Rivolgersi al proprio datore di lavoro prima del rientro è un ottimo modo per organizzare tutto al meglio.

Come conservare il latte materno estratto

Avrai anche bisogno di sacchetti o vasetti e un frigorifero per la conservazione del latte materno. I nostri dischetti sigillanti trasformano il biberon utilizzato durante l'estrazione in un pratico vasetto per la conservazione. Potrai poi riporlo nella comoda borsa isotermica per garantire una temperatura costante e l'ottima conservazione del latte fino al suo utilizzo o congelamento.

Come passare dall'allattamento al seno al biberon

Rientrando al lavoro, il tuo bambino avrà bisogno di abituarsi gradualmente all'utilizzo del biberon. Prova ad alternare una poppata al seno e una utilizzando il biberon ed il latte estratto. L'alternanza aiuterà entrambi. Se ti sembra più agitato di quando è attaccato al seno cantagli una canzoncina o raccontagli una storia affinché si tranquillizzi ascoltando la tua voce. Cullalo dolcemente, fagli capire che tu sei rilassata e felice di prenderti cura di lui.

I nostri biberon e le tettarelle sono ideali perché il bambino si abitui al nuovo tipo di allattamento. La forma della tettarella, unica ed innovativa, è molto simile a quella del seno.I test dimostrano che è stata facilmente accettata dal 95% dei bambini precedentemente allattati al seno.