Le prime coliche

Come aiutare il bambino rilassarsi

Le coliche sono per te e il tuo bambino un momento stressante e intenso. Abbiamo sottoposto ai nostri esperti le tue domande più frequenti per poterti offrire alcuni suggerimenti utili.

Quali bambini sono più soggetti alle coliche?

Le coliche nei bambini sono un dolore addominale acuto che si manifesta e regredisce spontaneamente, sia in caso di allattamento al seno che col biberon. Sono in genere piuttosto comuni durante i primi tre mesi si vita. Alcuni bambini ne soffrono, mentre altri ne rimangono del tutto immuni.

Come si manifestano?

Le coliche nei bambini si manifestano con episodi di pianto prolungato che spesso accadono nello stesso momento della giornata, di solito durante il tardo pomeriggio o alla sera. Alcuni genitori rimangono stupiti dall'intensità del suono prodotto da un così piccolo fagottino che può ridere fino a un minuto prima di scoppiare in un pianto inconsolabile.

Come capire se piange perché a fame o a causa delle coliche?

Le coliche possono essere difficili da riconoscere.

In alcuni bimbi si possono notare, in abbinamento al pianto intenso, cambiamenti di postura: spesso tengono le gambe rannicchiate, i pugni serrati e i muscoli addominali tesi. Se il suo pannolino è pulito, se non è infastidito da una tutina troppo stretta o da una posizione scomoda, se ha mangiato, allora è opportuno presumere che stia piangendo per le coliche.

Come alleviare il fastidio?

I bambini soggetti a coliche sembrano inconsolabili, ma ci sono piccole strategie da porre in atto per contenere il fastidio

  • Per alcuni essere in movimento aiuta. Prova a sistemarlo comodamente nel marsupio e passeggia per casa. Oppure adagialo nella carrozzina ed esci per una passeggiata. Entrambi vi tranquillizzerete.
  • Per altri è fastidioso cambiare continuamente posizione.

Limitati a stargli accanto cantando o ascoltando una musica rilassante insieme.

  • Spesso il diversivo di un bagnetto tiepido cullati dall'acqua e distratti dai giochi è un toccasana.
  • Favorire il loro rilassamento è fondamentale.

Siediti e prova a metterlo sdraiato con la sua pancia appoggiata sulle tue gambe, oppure in piedi appoggiata al tuo braccio. In entrambe le posizioni è possibile muoversi ondeggiando come quando lo culli perché prenda sonno.

  • Avere un piacevole momento d’intimità insieme, come nel caso di un massaggio, è utile ad entrambi.

Come lenire il dolore?

Il succhietto può avere un effetto rilassante. Due anni di ricerca con esperti neonatali ci hanno portato inoltre alla creazione delle nostre tettarelle. Riducono significativamente coliche e rigurgito grazie al sistema Dual Air System che regola il flusso d'aria. Il 95% dei bambini che le hanno provate le hanno accettate senza alcun problema, inclusi i neonati allattati al seno.